Ristrutturazioni edili chiavi in mano

Quando si tratta di migliorare la credibilità di un’azienda, si punta subito ad effettuare degli investimenti immobiliari, che oltre a permettere alla stessa azienda di risparmiare sulle tasse, offrano lo spunto alla direzione per aprire nuovi uffici più comodi degli attuali o situati in una posizione strategicamente rilevante. Come per ogni cosa, non basta aver concluso il migliore affare della propria vita, ma occorre aver ben presente il percorso che si dovrà intraprendere per riuscire un giorno ad entrare nel nuovo immobile o ad insediare in esso un nuovo stabilimento produttivo. Sala d'attesa per clientiTrattandosi di una nuova proprietà si verrà tentati di occuparsi in prima persona di tutte le pratiche amministrative e burocratiche per rendere il nuovo sito operativo nel minore tempo possibile, ma sappiate che se deciderete per questa via, non potrete rimanere concentrati a lungo sulle vostre attività produttive e su questo nuovo progetto, quindi prima o poi, dovrete fare una scelta.

Costruire o ristrutturare?

Mettiamo per esempio che abbiate acquistato una proprietà sita in prossimità di un casello dell’autostrada, oppure in una zona ad alta frequentazione di pubblico e che siate indecisi se vi conviene farla demolire per poi procedere ad una nuova costruzione o farla ristrutturare, preservando la struttura base originaria e realizzando solamente delle pareti divisorie in cartongesso o con altri materiali. Dovrete innanzitutto rivolgervi ad uno studio di architettura o di ingegneria, richiedere uno o più progetti e dopo averli vagliati attentamente ed aver preso la vostra decisione, trovare una o più imprese edili a cui affidare la direzione dei lavori di ristrutturazione o di nuova edificazione, assumendovi ogni genere di responsabilità.

La soluzione chiavi in mano

A questo travagliato percorso pregno di difficoltà, ed irto di insidie, esiste un’alternativa, ovvero procedere ad affidare la direzione dei lavori ad un General Contractor internazionale, che si occupi di prendersi carico in toto della situazione e che, scaricandovi da ogni genere di incombenza, vi indichi la data in cui effettuerete il trasloco o nella quale vi insedierete nel nuovo stabile. Questo nuovo tipo di soluzione chiavi in mano porta con sé un elevato numero di vantaggi, tra cui quello di evitare distrazioni e rimanere concentrati sullo svolgimento della propria attività, il più a lungo possibile. Sarà, infatti, premura del contraente generale affidare i lavori ad imprese sub-appaltatrici specializzate, mantenendo comunque il controllo e vigilando sul cantiere in modo da verificare che ogni lavoro ed ogni genere di impianto vengano eseguiti a regola d’arte, rispettando le normative in materia di sicurezza sul luogo di lavoro ed in conformità a quanto previsto dagli standard europei approvati.

You may also like...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>